Caricamento Eventi

Ciociaria, meno comunemente Cioceria, è il nome con cui nell’ottocento erano chiamati alcuni territori tra l’odierno Lazio e la Campania (antica Terra di Lavoro) , senza limiti geografici ben definiti. Percorrendo le strade della Ciociaria, a volte tormentate e solitarie, tra i monti e il Mediterraneo, avremo modo di scoprire, accanto a luoghi da sempre celebrati e conosciuti, angoli più insospettati e insoliti. Visiteremo affascinanti abbazie e suggestivi borghi, dove le chiese medievali sono costruite su grandiosi resti romani.

 

Con lo storico dell’arte Luca Mozzati

Ha trasformato la sua passione per l’arte in studio universitario e quindi in un lavoro, per approfondire le tematiche che ama e per trovare il modo di comunicarle ad un pubblico attento e sensibile. Così, da oltre 30 anni, lo storico dell’arte Luca Mozzati scrive libri, realizza immagini, tiene conferenze ed accompagna piccoli gruppi di appassionati in viaggi di approfondimento all’infinita suggestione dell’arte.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

PROGRAMMA DI VIAGGIO

Ore 7.30 – Ritrovo alla stazione di Torino Porta Nuova e partenza con treno Frecciarossa  delle 08:00 con arrivo a Roma Termini alle 12:49. Trasferimento con bus privato al Museo Archeologico Nazionale di Palestrina, ospitato nel rinascimentale palazzo Barberini, sulla sommità dell’antico santuario della Fortuna Primigenia. Nelle sale del museo sono esposti i più importanti reperti provenienti dall’antica Praeneste, mentre il sito archeologico ospita celebri mosaici ellenistici risalenti al II secolo a.C. Proseguimento per Fiuggi per il check-in, cena e pernottamento.

Prima colazione in hotel. Partenza per Alatri e sosta presso un frantoio per una visita seguita da una degustazione del prelibato olio prodotto nell’area dei Monti Ernici. Posta nel cuore della Ciociaria, Alatri è conosciuta come la “Città dei Ciclopi” per l’eccezionale stato di conservazione dell’Acropoli della Civita, vero simbolo delle “città megalitiche” laziali, a cui da sempre sono legati misteri e leggende. Tempo libero per il pranzo.

Nel pomeriggio, partenza per la visita del Monastero di San Benedetto a Subiaco. Incastonato nella parete rocciosa del Monte Taleo, da quasi mille anni custodisce uno dei luoghi più significativi della spiritualità benedettina: la grotta in cui all’inizio del VI secolo il giovanissimo San Benedetto da Norcia visse da eremita, seguendo l’esempio dei padri anacoreti. Rientro a Fiuggi, cena e pernottamento.

Prima colazione in hotel. Partenza per Anagni, nota come la città dei Papi per aver dato i natali a quattro pontefici, e legata in particolare alle vicende di Papa Bonifacio VIII e all’episodio noto come Lo Schiaffo di Anagni. Visita del palazzo di Bonifacio VIII e della Cattedrale, con la splendida cripta i cui affreschi costituiscono uno dei più interessanti cicli pittorici del Duecento italiano.

Tempo libero per il pranzo.

Nel pomeriggio, partenza per Ferentino, una città ricca di testimonianze storiche, culturali e archeologiche, la cui Acropoli rimane ancora oggi un capolavoro di ingegneria civile e un’opera d’arte di potente bellezza. Partenza verso Sabaudia, con sosta presso l’abbazia di Fossanova, un perfetto esempio del primo stile gotico italiano. Check-in in hotel a Sabaudia, cena e pernottamento.

Prima colazione in hotel. Partenza per Sperlonga e visita del complesso archeologico della villa di Tiberio, situato nei pressi di una suggestiva grotta naturale, scenograficamente inglobata nella magnifica villa.

Tempo libero per il pranzo.

Nel pomeriggio, trasferimento a Terracina e visita del Tempio di Giove. L’edificazione del primo santuario risale al periodo in cui Anxur, antico centro volsco (attuale Terracina), diventò colonia romana. Rientro a Sabaudia, cena e pernottamento.

Prima colazione in hotel. Check-out e partenza per la visita dell’Abbazia romanica-cistercense di Valvisciolo, tra gli innumerevoli monumenti italiani che una tradizione dura a morire collega ai templari. Poco distante si trova il sito archeologico dell’antica città di Norba, fondata all’inizio del V sec. a.C. per costituire una roccaforte nel territorio pontino. Di particolare interesse è la monumentalità del poderoso circuito delle mura in opera poligonale. Lungo la via verso Roma, sosta nel borgo di Cori per ammirare il suggestivo Tempio di Ercole.

Rientro a Roma e tempo libero per il pranzo. Partenza con il treno Frecciarossa delle 16:10 con arrivo a Torino alle 21:00.

 

I VOSTRI HOTEL

FIUGGI
2 notti a Fiuggi – Hotel San Giorgio 4* (o similare)
L’Hotel San Giorgio è situato sul corso principale della città di Fiuggi a breve distanza dalle Terme Bonifacio VIII e dalla Fonte Anticolana ed è circondato da uno splendido giardino.

SABAUDIA
2 notti a Sabaudia – Il San Francesco Charming Hotel 4* (o similare)
La splendida e incontaminata cornice del Lago di Paola e il mare cristallino di Sabaudia circondano Il San Francesco Charming Hotel, situato a soli 100 km a sud di Roma.

 

SCHEDA TECNICA

Quota individuale di partecipazione:
€ 1.645

Supplemento singola:
€ 190

Treno diretto a/r alta velocità Torino-Roma in classe standard

NB: Per treni da altre destinazioni quotazione su richiesta

Trasferimenti in loco con bus privato secondo itinerario

4 pernottamenti presso gli hotel indicati (o similari) con prima colazione

4 cene (3 portate, acqua, ¼ vino, caffè) presso il ristorante dell’hotel o ristoranti locali

Visite guidate come da programma con un esperto storico dell’arte

Pacchetto ingressi (Museo Archeologico Nazionale di Palestrina, Monastero di San Benedetto a Subiaco, Cattedrale di Anagni, Palazzo di Bonifacio VIII ad Anagni, Abbazia di Fossanova, grotta di Tiberio a Sperlonga, Tempio di Giove a Terracina, Abbazia di Valvisciolo, sito archeologico di Norba)

Visita esclusiva ai mosaici del sito archeologico di Palestrina

Visita di un frantoio dei Monti Ernici con degustazione di olio

Accompagnatore per tutta la durata del viaggio

Sistema di audio-riceventi per tutte le visite previste

Linea telefonica di emergenza 24/7

Assicurazione medico/bagaglio e annullamento viaggio inclusa copertura Covid prima e durante il viaggio Euro 107;

Tasse di soggiorno, laddove in vigore, da regolare direttamente in albergo;

Pasti e bevande non espressamente citati;

Spese a carattere personale;

Tutto quanto non indicato alla voce «la quota comprende».

minino 15 persone
massimo 18 persone

Numero minimo/massimo di partecipanti: 15 – 18

Iscrizione e saldo entro il 20/05/2022

I pagamenti possono essere effettuati con assegno, bancomat o carta di credito presso i nostri uffici (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18 su appuntamento) oppure con bonifico bancario intestato a:

Raggiungere Tour Operator

Monte dei Paschi di Siena

IBAN IT 38 Q 01030 20000 000000281052

Indicando nella causale:  «CIOCIARIA + cognome/nome + n° partecipanti».

30% per annullamento pervenuti fino a 30 giorni prima della partenza;

40% per annullamenti pervenuti fra 59 e 30 giorni dalla partenza;

60% per annullamenti pervenuti fra 29 e 20 giorni prima della partenza;

80% per annullamenti pervenuti da 19 a 10 giorni prima della partenza;

100% per annullamenti successivi a tale data e in caso di mancata presentazione alla partenza;

Per la partecipazione al viaggio è necessario essere in possesso di Green Pass Europeo.

 

Organizzazione tecnica a cura di Italyscape – Mistral Tour

 

Compila il modulo di adesione online

Scarica il programma in pdf
Scarica il modulo di adesione cartaceo

Share This Post, Choose Your Platform!