Caricamento Eventi

Barcellona, capitale del Modernismo, ma anche conte-nitore in continua espansione, laboratorio in cui i più grandi progettisti del mondo possono confrontarsi ed esprimersi unendo stili e tendenze e testando le nuove tecnologie. Un percorso ragionato da Gaudí a Nouvel, Domenech i Muntaner, Foster, Rogers e molti altri. Con l’accompagnamento dell’Arch. Emilia Antonia De Vivo.

Programma
Giovedì 8 dicembre 2016 – 1° giorno

Ritrovo alle 14,00 all’aeroporto di Milano Linate (possibilità di partenza da altri scali) e partenza con volo Alitalia alle 16,00 per Barcellona. Arrivo alle 17,30. Trasferimento in pullman privato allo studio di Ricardo Bofill, ospitato in un vecchio cementificio in disuso dell’inizio del ‘900, composto da più di 30 silos. Al termine trasferimento in centro città, all’hotel 4 stelle Ayre Caspe, nel distretto dell’Eixample, cuore della Barcellona modernista. Cena libera e pernottamento.

Venerdì 9 dicembre 2016 – 2° giorno

Dopo la prima colazione in hotel, spostamenti con mezzi pubblici per un incontro con Amador Ferrer i Aixalà e Annalisa Giocoli, presso gli uffici della AMB Area Metropolitana Barcelona, per illustrazione del Piano Metropolitano, progetti e strategie di riqualificazione in corso per la nuova Barcellona metropolitana. A seguire percorso introduttivo generale sulla Barcellona Modernista di Cerdà, a cominciare dal Paseo de Gràcia attraverso le manzanas dell’Eixample, un quadrato di 133×133 metri, espressione fisica di un nuovo concetto di isolato urbano, e catalogo fisico di pezzi pregevoli del neoclassico e del déco catalano, riverbero dell’Art Nouveau, Liberty e Jugendstil in atto contestualmente in Europa. Vedremo alcune architetture di Gaudì (1852-1926) e Domenech i Montaner (1850-1923). Ci trasferiremo quindi sul fronte mare con il Moll de la Fusta, la Barceloneta e il recupero del Porto Olimpico, l’espansione a est della Villa Olimpica, oggi consolidato waterfront urbano con progetti di Ortiz & Leòn, la scultura di Gehry, le opere di Pinon e Viaplana. Fra le opere visitate anche W Barcelona (R. Bofill, 2010), Marina Port Vell (SCOB, 2016) e Barceloneta Market (Josep Miàs, 2011). Rientro in hotel, cena libera e pernottamento.

Sabato 10 dicembre 2016 – 3° giorno

Dopo la prima colazione in hotel, spostamenti con mezzi pubblici Oggi visiteremo il quartiere post industriale del Poble Nou, sottoposto dal 2000 ad un interessante piano di riforma, e a seguire il nuovo distretto per l’innovazione @22, tutt’ora in corso di realizzazione. Il disegno urbano della Avenida Diagonal si completa con il Forum delle Culture: Fra gli edifici in programma: Edificio Forum (Herzog & De Meuron, 2004), Diagonal Mar Park (Enric Miralles e Benedetta Tagliabue, 2002), Cellule Padiglione Fotovoltaico (Torres – Lapeña, 2004), Torre Diagonal Zero Zero (EMBA, 2011), Torre Agbar (J. Nouvel, 2005), Mercat Encants (b720 Fermín Vázquez Arquitectos, 2013). Rientro in hotel, cena libera e pernottamento.

Domenica 11 dicembre 2016 – 4°giorno

Check out dall’hotel e visite in pullman privato. La giornata sarà dedicata ai progetti realizzati nei Comuni della prima cintura metropolitana. Fra le visite in programma: Skate Park (SCOB, 2014), Barò de Viver Centro Civico (Territori24, 2014), Ninot Market (Mateo Arquitectura, 2015), Hotel Porta Fira (T. Ito, 2013), Barcelona Hotel (J. Nouvel 2014), D38 District (A. Isozaki – Zaera Polo, 2012), Cittadella Giudiziaria (D. Chipperfield, 2009). In tempo utile, trasferimento in aeroporto per la partenza del volo Alitalia delle 18,20. Arrivo previsto alle 19,50.

SONO IN CORSO DI DEFINIZIONE INCONTRI CON PROFESSIONISTI LOCALI, PERTANTO IL PROGRAMMA POTREBBE SUBIRE MODIFICAZIONI NELLE VISITE IN RELAZIONE AI CONTATTI CON I PROFESSIONISTI

SCHEDA TECNICA
Quota individuale di partecipazione € 750,00 – Supplemento singola: € 140,00
Eventuale assicurazione per rinuncia In doppia € 41,50 – In singola: € 49,00
La quota comprende:

volo aereo A/R, tre notti in hotel centrale 4 stelle con trattamento di pernottamento e prima colazione, trasferimenti con bus privato secondo il programma, tessera per i mezzi pubblici, auricolari, accompagnamento culturale di una guida architetto, stampa della guida del viaggio, assicurazione medico e bagaglio.

La quota non comprende:

i pasti non indicati in programma, visite guidate e ingressi ai siti indicati in programma, le spese personali, eventuali aumenti delle tasse aeroportuali (pari a Euro 131,00 alla data del 20/6/16), le polizze facoltative e tutto quanto non specificatamente indicato in “la quota comprende” o citato in programma.

SONO POSSIBILI PARTENZE DA ALTRI SCALI ITALIANI

Numero minimo di partecipanti: 20

Iscrizioni e pagamenti

Acconto di Euro 250,00 entro il 6 ottobre 2016.
Saldo entro il 7 novembre 2016.

I pagamenti possono essere effettuati con assegno, bancomat o carta di credito presso i nostri uffici (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 19 orario continuato) oppure con bonifico bancario intestato a:

Raggiungere Tour Operator
Monte dei Paschi di Siena
IBAN IT 38 Q 01030 20000 000000281052

Indicando nella causale: «BARCELLONA + cognome/nome + n° partecipanti».
Le eventuali assicurazioni facoltative vanno sottoscritte e saldate al momento dell’iscrizione.

Penalità per rinuncia

10% dal giorno dell’iscrizione fino a 60 giorni dalla partenza
30% da 59 a 46 gg. prima della partenza
50% da 45 a 31 gg. prima della partenza
75% da 30 a 15 gg. dalla data di partenza
100% 14 gg. prima della partenza


Compila il modulo di adesione online

Scarica il programma in pdf
Scarica il modulo di adesione cartaceo

 

Share This Post, Choose Your Platform!