Caricamento Eventi

Una giornata alla scoperta di Vigevano, meta capace di stupire per l’arte e l’architettura espressioni di un periodo storico grandioso, l’eccezionale mostra sui Longobardi a Pavia, seguito da un suggestivo itinerario nella Pavia longobarda.

PROGRAMMA
Partenza da Torino alle ore 8 in bus privato per Vigevano.
Incontro con la guida locale e inizio visita della città, una perla del Rinascimento, una città perfetta, in cui hanno lavorato e lasciato le loro testimonianze i più grandi, da Leonardo da Vinci al Bramante. Nell’ultimo scorcio del Quattrocento, al culmine della civiltà delle signorie rinascimentali, il feudo di Vigevano, borgo fortificato d’origine longobarda, visse la sua età dell’oro con l’avvento al potere di Ludovico Sforza detto il Moro, che qui realizzò, con la sistemazione del centro urbano e della Piazza Ducale porticata, una delle più alte imprese urbanistiche italiane di ogni tempo, come anticamera d’ingresso all’imponente Castello visconteo-sforzesco. Visiteremo quindi il Castello Visconteo, con le scuderie di Ludovico il Moro e la strada coperta superiore ed inferiore; il Duomo dedicato S. Ambrogio, con la facciata barocca; la Torre del Bramante.
Dopo il pranzo libero fra le vie del centro, trasferimento a Pavia per la visita guidata della grande mostra «Longobardi, un popolo che cambia la storia», ospitata nel Castello Visconteo.
Oltre 300 le opere esposte; più di 80 i musei e gli enti prestatori; oltre 50 gli studiosi coinvolti nelle ricerche; 32 i siti e i centri longobardi rappresentati in mostra; 58 i corredi funerari esposti integralmente. La mostra mira a dare una visione complessiva e di ampio respiro (dalla metà del VI secolo, dalla presenza gotica in Italia, alla fine del I millennio) del ruolo, dell’identità, delle strategie, della cultura e dell’eredità del popolo longobardo che nel 568, guidato da Alboino, varca le Alpi Giulie e inizia la sua espansione sul suolo italiano: una terra divenuta crocevia strategico tra Occidente e Oriente, un tempo cuore dell’Impero Romano e ora sede della Cristianità, ponte tra Mediterraneo e Nord Europa.
La visita prosegue con un suggestivo percorso nel centro storico di Pavia con un itinerario longobardo con la Cripta di S. Eusebio, la Basilica di S. Michele Maggiore e la Basilica di S. Pietro in Ciel d’Oro.
Al termine partenza per Torino, arrivo previsto in serata.

SCHEDA TECNICA
Quota individuale di partecipazione:  € 58,00

La quota comprende: bus privato da Torino come da programma, ingressi ai siti di visita indicati in programma, guide locali come da programma, nostro tour leader, assicurazione medica.

Numero minimo di partecipanti: 25

Iscrizioni e pagamenti entro il 27 ottobre 2017

I pagamenti possono essere effettuati con assegno, bancomat o carta di credito presso i nostri uffici (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18,30)
oppure con bonifico bancario intestato a:
Raggiungere Tour Operator – Monte dei Paschi di Siena
IBAN IT 38 Q 01030 20000 000000281052
Indicando nella causale:  «Pavia+ cognome/nome + n° partecipanti».

Penalità per rinuncia:
10% dal giorno dell’iscrizione fino a 60 giorni dalla partenza
25% da 59 a 46 gg. prima della partenza 50% da 45 a 31 gg. prima della partenza
75% da 30 a 5 gg. prima della partenza 100% 4 gg. prima della partenza


Compila il modulo di adesione online

Scarica il programma in pdf
Scarica il modulo di adesione cartaceo

Share This Post, Choose Your Platform!