Caricamento Eventi

Un weekend panoramico e rilassante in Val Vigezzo, a bordo del trenino della Vigezzina, storica ferrovia alpina che collega Domodossola a Locarno in Svizzera, attraversando panorami mozzafiato, boschi alpini e luoghi ricchi di storia, fra i quali Santa Maria Maggiore, paese degli spazzacamini e Craveggia, perla della Valle, celebre per le eleganti dimore signorili e i tipici tetti in pietra.

Programma
Sabato 15 luglio 2017

Ritrovo alle ore 8,00 in piazza Carlo Felice 75 (davanti all’ex hotel Jolly Ligure) e partenza in pullman privato per Domodossola. Arrivo a Domodossola e passeggiata nel centro storico con visita a Palazzo Silva, un raro esempio di casa nobile tardorinascimentale, uno degli edifici più significativi del Piemonte. Acquistato nel 1881 dalla Fondazione Galletti, oggi è di proprietà del Comune di Domodossola, che lo ha reso il suo principale museo cittadino. Pranzo libero in centro città e nel pomeriggio trasferimento con il bus al Sacro Monte Calvario, Patrimonio Mondiale dell’Umanità dal 2003. Fra gli artisti che hanno lavorato al Sacro Monte ricordiamo l’architetto Tommaso Lazzaro della Val d’Intelvi, al quale furono affidate tutte le opere costruite dalla fondazione fino al 1690 circa, gli architetti Antonio e Domenico Perini, sempre della Val d’Intelvi e successivamente Pier Maria Perini, che nel 1772 eseguì una preziosa mappa completa del Sacro Monte, oggi conservata nella cella di Antonio Rosmini lungo il percorso del calvario. Per quanto riguarda gli autori delle statue, il più importante è senza dubbio il plasticatore milanese Dionisio Bussola, protostatuario del Duomo di Milano.
Dopo la visita, trasferimento nel paesino di Druogno, uno dei sette comuni della Valle dei pittori; uno dei paesi che fin dal ‘600 hanno saputo ispirare, con la loro naturale bellezza, i più noti pittori del tempo.
Check-in presso l’Hotel Stella Alpina in centro paese, cena e pernottamento. L’hotel ha uno splendido giardino ove potersi godere la frescura nelle sere estive e ammirare il panorama montano circostante.

Domenica 16 luglio 2017

Colazione e check-out dall’hotel di Druogno. Trasferimento con il bus alla stazione di Domodossola. Prenderemo da qui il trenino della Vigezzina per raggiungere la cittadina di Santa Maria Maggiore. Il trenino della Vigezzina, storica ferrovia alpina, ci permetterà di ammirare lungo il viaggio un paesaggio incantevole fra boschi montani ed altipiani con prati e conifere. Giunti a Santa Maria Maggiore visiteremo il celebre Museo dello Spazzacamino, che ricorda le difficili condizioni di vita dei giovanissimi valligiani che tentarono la fortuna all’estero con questo antico mestiere, e la Scuola di Belle Arti “Rossetti Valentini” dove si ammira una collezione dei tanti artisti di questa valle, nota come “Valle dei Pittori”.
A fine visite incontro con il bus e trasferimento a Craveggia per ammirare il Tesoro di Craveggia, una ricca collezione di oggetti liturgici e dipinti, che ebbe inizio nel ‘500 e che nei secoli continua ad incrementarsi grazie agli acquisti della Chiesa e alle donazioni dei craveggesi emigrati.
Oltre al valore economico degli oggetti, il tesoro possiede anche un eccezionale interesse dal punto di vista storico, come dimostrano diversi manufatti presenti: il celebre manto funebre di Luigi XIV, decorato con oro e argento su fondo di velluto nero ornato di sei preziosi gobelins, il piviale ricamato con fiori, ricavato dallo storico manto nuziale di Maria Antonietta, Regina di Francia, alcuni pezzi della vita di Gesù dipinti su tavole di rame, eseguiti dal fiammingo Frank, provenienti dalla Cappella Reale di Versailles e molto altro.
Pranzo a Craveggia in itinere. Al termine della visita partenza per Torino con arrivo previsto in serata.

SCHEDA TECNICA
Quota individuale di partecipazione € 276,00 – Supplemento singola: € 40,00
Eventuale assicurazione per rinuncia in doppia € 14,00 – In singola: € 16,00

La quota comprende:
viaggio in bus privato, pernottamento presso l’Hotel Stella Alpina di Druogno (o similare), cena inclusa in hotel (bevande escluse), biglietto del trenino della Vigezzina da Domodossola a Santa Maria Maggiore, pranzo a Craveggia (bevande escluse), visite guidate come da programma, accompagnamento di uno storico dell’arte, assistenza e coordinamento dell’organizzazione , assicurazione medica Allianz.

La quota non comprende:
i pasti non indicati, le bevande, spese extra e tutto quanto non indicato ne «la quota comprende».

Numero minimo di partecipanti: 15

Iscrizioni e pagamenti: entro il 15 maggio 2017

I pagamenti possono essere effettuati con assegno, bancomat o carta di credito presso i nostri uffici (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 19 orario continuato)
oppure con bonifico bancario intestato a:
Raggiungere Tour Operator – Monte dei Paschi di Siena
IBAN IT 38 Q 01030 20000 000000281052
Indicando nella causale: «VAL VIGEZZO + cognome/nome + n° partecipanti».

Penalità per rinuncia:
10% dal giorno dell’iscrizione fino a 60 giorni dalla partenza
30% da 59 a 46 gg. prima della partenza
50% da 45 a 31 gg. prima della partenza
75% da 30 a 15 gg. dalla data di partenza
100% 14 gg. prima della partenza


Compila il modulo di adesione online

Scarica il programma in pdf
Scarica il modulo di adesione cartaceo